News

 
shareholders
Gabriella Chieffo
Gabriella Chieffo, personaggio alquanto eclettico e versatile inizia la propria carriera ancor prima di laurearsi, infatti l’intuito di aver scelto una tesi sperimentale sui campi elettromagnetici e loro interferenze con la salute umana, le consente prima di svolgere una consulenza con la Regione Basilicata, poi di diventare Responsabile Network Implementation in Blu S.p.a
Dopo due anni come progettista e Ingegnere ambientale per diverse società produttrici di energia da fonti rinnovabili, decide di diventare imprenditore e di investire ciò che ha guadagnato negli ultimi anni.
Nell’Aprile 2004 Gabriella Chieffo fonda la Bluvento s.r.l. di cui è anche socio detenendo il 30% di quote azionarie e della quale a soli 30 anni diviene Amministratore Delegato. 
Bluvento con compagine italo-tedesca (il 70% delle quote è in mano al colosso Tacke, ideatore e produttore delle turbine Tacke) subito si insinua nel mercato italiano sviluppando più di 600 MW in Basilicata.
Nel 2005 Gabriella fonda con il partner Andrea Antonelli Drago la società Entropya, poi Gruppo, per quella esigenza, sempre più stringente, di uno sviluppo sostenibile per il Sud che è e sarà la molla determinante in tante situazioni.
Entropya si propone sin da subito come un incubatore di idee in cui la divisione dei ruoli tra gli shareholders è fisiologica: Gabriella si occupa della parte tecnica dello sviluppo ed Andrea di quella finanziaria. Nel novembre 2006 Entropya fonda Nextwind che nel 2008 diviene Joint Venture Company con SSE.
Gabriella Chieffo è l’Amministratore Delegato nonché Dirigente Tecnico della società, e riesce a portare avanti in contemporanea progetti per un portfolio complessivo di 3000 MW in Sud Italia, coordinando anche 25 persone.

Andrea Antonelli Drago
Dopo gli studi in ingegneria elettronica ha cominciato a dedicarsi prevalentemente ad attività finanziarie seguendo sia la ristrutturazione di alcuni grandi gruppi industriali italiani che investendo personalmente mediante proprie società in alcune partecipazioni creando oltre 20 anni fa la HiCP la quale annoverava, tra i fornitori, importanti aziende quali TSF del gruppo Ferrovie dello Stato ed il gruppo CIRIO, e nel campo della comunicazione realizzando importanti produzioni
digitali in collaborazione con il Corriere dello Sport e sviluppando azioni di marketing per il Grande Giubileo.
Ha costituito negli anni 2000 una società con Gavino Sanna operante nel campo della comunicazione. Consigliere di amministrazione e socio di una società di private equity, in quegli anni fondava con alcuni partners una società di partecipazioni industriali, la Italiana Investimenti e subito dopo la Aventia , punto di riferimento nel mondo dei servizi finanziari per privati ed imprese.
L’attenzione alle tematiche ambientali lo porta a fondare nel 2005, insieme a Gabriella Chieffo, una nuova realtà industriale, Entropya Group, attiva nel settore delle energie rinnovabili.